Management per le funzioni di coordinamento nell'area delle professioni sanitarie
Management per le funzioni di...

Management per le funzioni di coordinamento nell'area delle professioni sanitarie

1.065,57 €
  • Anno Accademico 2022/2023
  • Codice MA1368
  • Edizione 
  • Durata 1500 ore
  • CFU 60

Descrizione

Con la locuzione “MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL’AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE”, si intende il Master di cui all’art 6, comma 1, lettera “b” della legge 1° febbraio 2006 n. 43, per l’accesso alle funzioni di coordinamento.

Il Master universitario ha lo scopo di creare qualificate competenze professionali, sia teoriche sia applicative, in materia di sanità pubblica, di organizzazione e gestione sanitaria.

Il master, che si propone di formare professionisti sanitari per le funzioni di coordinamento previste dalla legge 1° febbraio 2006 n. 43, affronta tematiche utili ad acquisire maggiore autonomia e a permettere di diventare proattivi nel processo di miglioramento dell’erogazione dei servizi sanitari affinando la capacità di integrazione delle diverse professioni sanitarie.

MODULI
TematicaSSDCFUOre
programmazione e pianificazione strategicaSECS-P/0760
Gestione risorse umaneSPS/0990
La formazione nelle organizzazioni sanitarieM-PSI/0660
Management ed organizzazione del sistema sanitarioSECS-P/0860
Tirocinio formativo obbligatorio (presso ASL o Az. Ospedaliere e/o Universitarie e/o IRCCS200
Governo della formazione e ECMSPS/0910
Informatica in medicina: l'amministratore di sistemaINF/0110
i carichi di lavoroIUS/1010
la gestione del dato analitico: dalla gestione delle risorse alla validazione del processoSECS-P/1110
Project work30
Prova finale – test a risposta multipla60
ADEMPIMENTI RICHIESTI

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Svolgimento obbligatorio del tirocinio;
  • Superamento della prova finale con redazione di un elaborato sotto
    forma di tesi propedeutica all’esame scritto (test a risposta
    multipla).

Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

 
TITOLI D'AMMISSIONE

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale;

ai sensi e per gli effetti dell’art 1, punto 10 della Legge 8 gennaio 2002, n. 2, al corso possono essere ammessi anche coloro che sono in possesso di diplomi conseguiti in base alla normativa precedente, dagli appartenenti alle professioni sanitarie di cui alle leggi 26 febbraio 1999, n. 42, e 10 agosto 2000, n. 251 e 1° febbraio 2006 n. 43, che consentano l’iscrizione agli albi professionali (ove previsto).

DICONO DI NOI

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri